UN PO’ DI GENOVA E UN PO’ DI FABER

Oggi la città è vestita a festa, e non sono le luminarie natalizie, ma è il cielo azzurro come il suo mare e la brezza che mi porta l’odore del salmastro.
Arriva pian piano, salendo dal Porto Antico, attraversa i vicoli, e sale fino alla città ‘ducale’.
E mette di buon umore. E allora ho pensato a questa canzone, che tutti conosceranno, ma che solo gli amanti del mare capiranno.
 
 
 
CREUZA DE MÄ

Umbre de muri muri de mainé
dunde ne vegnì duve l’è ch’ané      
da ‘n scitu duve a l’ûn-a a se mustra nûa
e a neutte a n’à puntou u cutellu ä gua
       
e a muntä l’àse gh’é restou Diu
u Diàu l’é in çë e u s’è gh’è faetu u nìu
ne sciurtìmmu da u mä pe sciugà e osse da u Dria
e a funtan-a di cumbi ‘nta cä de pria
       
E ‘nt’a cä de pria chi ghe saià
int’à cä du Dria che u nu l’è mainà
gente de Lûgan facce da mandillä
qui che du luassu preferiscian l’ä
       
figge de famiggia udù de bun
che ti peu ammiàle senza u gundun
E a ‘ste panse veue cose ghe daià
cose da beive, cose da mangiä
     
frittûa de pigneu giancu de Purtufin
çervelle de bae ‘nt’u meximu vin
lasagne da fiddià ai quattru tucchi
paciûgu in aegruduse de lévre de cuppi
       
E ‘nt’a barca du vin ghe naveghiemu ‘nsc’i scheuggi
emigranti du rìe cu’i cioi ‘nt’i euggi 
finché u matin crescià da puéilu rechéugge
frè di ganeuffeni e dè figge
     
bacan d’a corda marsa d’aegua e de sä
che a ne liga e a ne porta ‘nte ‘na creuza de mä
     
 
 
Advertisements

9 risposte a “UN PO’ DI GENOVA E UN PO’ DI FABER

  1. Si, si state tranquilli, non ho mai pensato a rivelarmi…per quanto riguarda i punti sulla patente, le mie renne non sono registrate alla motorizzazione…quindi…OH OH OH OHContinua a pensare ai tuoi desideri, spero che prima o poi si realizzino…torna quando vuoi…

  2. Eccomi, scusami tesoro ma ultimamente o passato un periodaccio , e la batosta finale lo avuta ieri sera e sono anche intenzionata a metterlo nel blog il fatto che mi e successo.Il mio contatto msn e : volpina_98@hotmail.com ti aspetto teso cosi te do anche le dritte che mi avevi richieste un bacione da Volpina

  3. ah ah ah …. non ti sopravvaluto … ma nn posso fare a meno di passare qui, come da alcuni altri amici di blog !!!!Sarà un "egual sentire" … ma è quasi un tour quotidiano!!!Ti mando un mail … così hai l’indirizzo … Mytakuye oyasin …. sorellina !!!!Nako

  4. ciao cara Rossana,ti auguro una serena domenica piena di belle cose….un abbraccioCAPO

  5. laddove c’è fabrizio, tutto è concesso ;)a parte questo, guai a perderlo quel sano orgoglio della propria terra, e fai bene ad averlo della tua Genova!a me va un pò meglio, anche se fa un freddo cane!ti abbraccioCAPO

  6. Niente ferie, passerò il resto dell’anno a preparare la grande notte del Natale prossimo…fidati è un lavoro duro….deve essere tutto perfetto…OH OH OH OH

  7. Io lo amo il mare!!!…ma signora non l’ho mica capita la canzone!eheh!sarà per via del dialetto..comunque ha un bellissimo blog..!ed è davvero bello trovare finalmente qualcuno che non scriva le solite cose ma qualcosa di +!la foto che ha messo alla fine di questo intervento è davvero bella!anche a me piacerebbe vivere vicino al mare come ho fatto per metà delle mia vita, ma purtroppo dalla Sardegna ci siamo dovuti trasferire in Trentino A.A. per lavoro…è stato davvero un peccato lasciare una così bella terra e tutti gli amici e i parenti..che però fortunatamente rincontriamo ogni anno qunado torniamo durante l’estate!all’inizio è stato un pò duro, ma poi mi sono fatta degli amici anche qui e durante gli anni me ne sono fatta anche in giro per l’italia..come è giusto che sia!bè io devo scappare :D!!…arrivederci!

  8. non conosco questa canzone ma a genova ci sono stata,nella zona del mare ho visto napoli le somiglia in alcuni tratti ,perciò è bellissima dovresti fare la traduzione della canzone e farla conoscere anche a noi ciao,penelope

  9. Ciao cara!!!!Eccomi qui a portarti un pò di "disordine"…;)come stai??spero bene…io nn tanto..se passi x il blog capirai….t mando un bacione e vieni a farmi visita!!!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...