Sognare ancora?

Photobucket - Video and Image Hosting

Settembre è il mese del ripensamento sugli anni e sull’ età,
dopo l’ estate porta il dono usato della perplessità, della perplessità…
Ti siedi e pensi e ricominci il gioco della tua identità,
come scintille brucian nel tuo fuoco le possibilità, le possibilità…
(Francesco Guccini – Canzone dei Dodici mesi)
 
 
 
Chissà perchè, ma è da ieri che i versi di questa canzone, che, confesso … conosco a memoria, mi girano in testa.
 
Forse ha ragione Giulia quando dice che con la fine di agosto si chiude veramente un anno, oppure, sono ancora così vivi in me i ricordi di quando aspettavo con ansia l’inizio del nuovo anno scolastico (sì..  confesso anche questo..) con tutto quello che mi avrebbe portato: rivedere i compagni di scuola (non ‘amici’, nessuno che potesse fregiarsi di questo titolo..), iniziare a studiare un programma più difficile, mettermi alla prova, come sempre, avvicinarmi alla meta e crescere…
 
"A vent’anni si è stupidi davvero,
quanti sogni si ha in testa a quell’età.." 
(si, anche questi sono versi del ‘maestro’)
 
O forse era solo voler essere parte attiva di questa vita, costruire qualcosa di MIO.
 
E ora, mi guardo indietro con un sorriso a metà… guardo ciò che ho costruito e poi distrutto, e poi ricostruito.. e ancora buttato giù. 
E mi chiedo cosa mi resta. Poco. O forse molto.
Non so giudicare, e soprattutto non so giudicarmi, mi assolvo sempre.
 
Ricordi tanti, rimorsi a dire il vero pochi,  e soprattutto rimpianti, rimpianti  per non essere stata in grado di fare della mia vita ciò che avrei veramente voluto.  Ma per rimediare a ciò, è tardi. E’ tardi vedere che ciò che ti puoi permettere di sognare è diverso da quello che vorresti sognare. Non ho più tempo.
 
Ma sopra a tutti i pensieri, una sola meta si erge sempre,  altissima,  come il mio orgoglio e la mia presunzione: andare avanti, a testa alta, incurante delle facciate contro i muri che la vita mi riserva dietro ogni angolo e combattere contro i mulini a vento che cercano di sbarrarmi la strada, e non ascoltare.
 
Già, non ascoltare le esperienze degli altri, pensare che ognuno di noi sia assolutamente unico e le sensazioni e gli insegnamenti non ripetibili e non applicabili a noi stessi.
Non fare tesoro delle esperienze altrui ma volerne provare di proprie, anche se sbagliate, anche se ci faranno nuovamente soffrire…
 
 
E allora mi viene in soccorso sempre la canzone di Guccini
 
Non so se tutti hanno capito Ottobre la tua grande bellezza:
nei tini grassi come pance piene prepari mosto e ebbrezza,
prepari mosto e ebbrezza…
Lungo i miei monti, come uccelli tristi fuggono nubi pazze,
lungo i miei monti colorati in rame
fumano nubi basse, fumano nubi basse…

O giorni, o mesi che andate sempre via,

sempre simile a voi è questa vita mia.
Diverso tutti gli anni, e tutti gli anni uguale,
la mano di tarocchi che non sai mai giocare,
che non sai mai giocare…
 
 
Sognare ancora? Sì.

Photobucket - Video and Image Hosting

Annunci

35 risposte a “Sognare ancora?

  1. quello che hai scritto qui …in poche parole e’ quello che io tengo chiuso nel mio cuore …
    sono modi diversi di esprimersi…..o non avere il coraggio di esprimerli….ammiro moltissimo la tua intraprendenza e la tua facilita’ di esternare i tuoi pensieri i miei portavoce sono le immagini le note le parole delle canzoni …viaggio da sola con la mia mente con i miei ricordi peccato che ne sono gelosa e li tengo nello scrigno del mio cuore ..mi piacerebbe molto portare a termine tanti dei miei sogni …..sono sicura che aggiungendo anni alla mia vita ..non cambiera’ nulla tutto restera’ nel mio cuore …(queste parole e’ la semplicita del mio commento al tuo bellissimo post come sono bellissimi tutti gli altri )..buona giornata signora dei sogni …..e carissima amica mia …..Elisa

  2. Ho sempre considerato settembre come l’inizio del nuovo anno, anche perchè è in questo momento che si fanno i reset anche dal punto di vista lavorativo, e per quanto mi riguarda, in questo 2006, la linea di demarcazione tra l’estate e il resto che verrà, è abbastanza consistente……
    I rimpianti esistono mia cara, ma l’importante è che quello che abbiamo davanti è ancora tanto e a quello dobbiamo dedicare tutte le nostre energie……
    Il Guccio ne ha scritte proprio tante……e sai quanto sia nelle mie corde!
    Un caro abbraccio e buon weekend

  3. @Capo
    E infatti… le mie energie sono tutte rivolte ai miei ‘sogni’ per il futuro…  E in quanto a Guccini, beh… deve essere un fatto di età ;-)))

  4. ciao… grazie tante per gli aug…
    …e ora che mi sono tolto il pensiero… andiamo avanti…
    …ti avevo ami detto quanto mi piace quello che scrivi??
     ;-))

  5. Ciao, ho letto cio’ che pensavi della poesia di Neruda sul blog di Audrey e devo dire che mi ha colpito alquanto! Hai colto nel segno! ti mando un bacio dalla mia città!

  6. ok… ora l’ ho detto…
    ma guccini mi fa rimpiangere il computer del lavoro… il quale non emette suono…
    scherzo…dai… ho già apprezzato il tuo senso d’ umorismo…
    ciau… e scusa se sembra che mi prendo troppa confidenza…seppur gentile… spero…

  7. Sognare ancora ? Sì.
     
    Mia cara dolcissima signora dei sogni, quali emozioni mi regali !
     
    Ogni giorno, ogni mese, ogni ora è buona per nascere.
    Ed allora perché non dovrebbe essere buona per assaporare il meglio di ciò che desideriamo.
     
    …è Novembre, nella mia valle, piena di nebbia e di vita non conosciuta,
    piena di te che mi hai appena abbandonato,
    per un anno che viene pieno di mistero,
    io aspetto che tutto mi avvolga,
    e lì i miei pensieri hanno spazio,
    nessuno mi vede, nessuno mi giudica,
    un solo tormento, il giorno che viene ti avrà ancora nel mio ricordo ?
    …ma è Novembre……e la nebbia ti avvolge oggi come domani.
    Questa certezza mi fa sorridere, e pensandoti il mio cuore è felice.
     
    Sognare ancora ? Sì.
     
    Mia cara dolcissima signora dei sogni, i sogni ci appartengono.
     
    Un saluto.
    Fabrizio.

  8. BUONGIORNO DOLCEZZA, SONO TORNATO MA SENZA LASCIARE L’AVVISO NEL BLOG, DEVO RINGRAZIARTI DEL TUO PASSAGGIO, UN PO DA FARE, MA RIPRISTINO AL + PRESTO POSSIBILE, DEVO RINGRAZIARTI DI AVER LASCIATO IL TUO PASSAGGIO ANCHE ALLA MIA AMICA ELISA, UN GRAZIE DI TUTTO, SPERO PRESTO..-,.,-,.,-,,.
    MASSIMO

  9. dal 21 settembre in poi iniziano le mie amate stagioni……….. un sorriso

  10. @Fabrizio
    I tuoi versi sono bellissimi. Grazie per averli scritti qui. E grazie per avermi definito ‘dolcissima’…

  11. Dopo essermi assentato per qualche mese, sto rinnovando i contatti con gli amici.
    Quello che hai scritto è stato per me motivo di riflessione.
    Condivido  i tuoi pensieri .
    Anch’io rimpiango quello che poteva essere e non è stato, quello che poteva farsi e non è stato fatto.
    Credo, però, che esista sempre la possibilità di vivere come si vorrebbe, di fare quello che si vorrebbe fare, di essere quello che si vorrebbe essere.
    Quanto meno è necessario, crederlo e volerlo.
    Se non si trova la forza per farlo, è lecito illudersi e sognarlo.
    La vita non va privata dei sogni!
    Quando si finisce di sognare, la vita fugge!
    Mi ha fatto piacere averti ritrovata dopo tanto tempo, ti invio tanti cordialissimi saluti.
    Vienimi a leggere; anch’io da buon abruzzese ho qualche cosa da dire su settembre.
     Affettuosamente
               Sandro
     
     
     

  12. @Sandro
    D’accordo con te.. e infatti alla domanda che mi  sono posta la risposta è stata affermativa!
    Ma non credo all’illusione, credo alla forza di realizzare alcuni sogni.
    E’ solo il constatare che certi sogni saranno diversi… tutto qui.
    E grazie di esserti ricordato di me, paserò senz’altro a trovarti!

  13. Sereno w-e
    ciao
    ^Luce^

  14. @Luce

    Grazie. Ma evidentemente la gente arriva al sabato ed è troppo stanca per leggere… tutti i sabati… :-((
     
    Mi chiedo se sono solo io quella che entra in casa altrui e ‘legge’…
    Per fortuna, no. I miei amici che ti hanno preceduta lo hanno fatto.
     
    …. e non hai nemmeno la scusa di entrare dal Contact Card di messenger…

  15. Quando si esauriscono i sogni è segno che siamo arrivati al capolinea.
    Ma tu che dei sogni sei la signora che ti interroghi a fare? Lo sai che non potrai mi smettere di farne (per fortuna)
    Guardiamo sempre avanti, amica mia, e inventiamoci il sogno di domani e del domani ancora…
     
    p.s.
    R. Geere piace anche ma più ora di prima… slurp!

  16. ehehehe , Ross che mi dici mai? Smettere di sognare? non ti conviene, altrimenti dovresti cmbiarenick,SIGNORA DEI NON SOGNI!..mica tanto poetico no?
    Lasci a me, alla mia veneranda età la prerogativa di non avere più voglia e necessità di sognare… devi passareancora almeno una 15na di anni prima di smetterla.
     
    Solo allora ti concedo di farlo!..
    Buona domenica!
    Giulia
     
    P.S: Veneranda età… al prossimo blog comenick sceglierò VENERANDA ahahahah

  17. Ma allora è proprio tempo di riflessione per tutti!! Quante persone che fanno bilanci in questo periodo, che si guardano indietro prima di un nuovo passo in avanti…  Quando ho scritto il post sui miei 10.000 giorni e ho fatto quel bilancio mi ero sembrato drastico da solo… ma forse quella di tirare le somme è un’esigenza comune.
    Però Ross non mi piace proprio sentirti dire che non hai più tempo… in fin dei conti non hai nemmeno compiuto ancora 20000 giorni! :-P Scherzi a parte, forse qualcosa ormai ha preso una piega e si è consolidato inessa nella tua vita, ma non credo che tu debba cambiare impostazione della tua vita… quella è una cosa che non può fare ormai nemmeno chi ha meno giorni di te. Ma di altre cose se ne possono fare ancora tante, che possono arricchire la persona che sei ora, col tuo passato.
    E comunque è vero: l’inizio dell’anno è indiscutibilmente settembre… quello di gennaio è solo una scusa pre prolungare le feste di natale…

  18.  
    Credo che sia un fattore genetico, non smetterai mai di sognare e soprattutto di volere metterti alla prova, voler raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissata … costi quel che costi.
     
    Non saresti tu !!!
     
    Un abbraccio sorellina
     
    Mitakuye oyasin
     
    Nako
     

  19. ciao ross,
    come è possibile non sognare più….. sarebbe come dire non respiro più…..
    e poi a volte si avverano e com’è bello quando succede….
    un sorriso
    monica

  20. Carissima Ross,
    come di consueto l’imperativo categorico é sempre quello: mai smettere di sognare.
    Io penso che il non ascoltare le esperienze altrui ed il non immagazzinarle come bagaglio, sia proprio delle persone libere di essere, di vivere ed appunto di sognare. Non é x egoismo o disinteresse, ma solo xk é bello misurarsi ogni giorno con nuove sfide ed il perseguirle autonomamente é già sinonimo di vivere appieno ogni stagione della propria vita.
    Ci si appassiona a "risolvere" queste situazioni, e come già si é abbondantemente disquisito, nel momento stesso che giungi in cima alla vetta la soddisfazione é impagabile.
    Bisogna imparare a non guardarsi indietro, o almeno a dare una sbirciatina ogni tanto nello specchietto retrovisore, ma senza indugiare nel "calcolo" di "su ciò che é stato, ma che non é successo mai"….e questo xk da brave motocicliste abbiamo un nuovo stimolante tracciato da affrontare con tutte le varianti che ci attendono dietro l’angolo.
    E’ giusto fare bilanci, settembre é ripresa, rinascita, il momento in cui si riavvia il motore e ci si scalda in vista delle nuove sfide.
    Ma penso che dopo questi bilanci, conoscendoti e conoscendoci…..subentrano la grinta e lo sprint x ripartire, orgogliose e fiere.
    L’albero delle occasioni é lì che ci attende, ed é già bello carico di succosi frutti. Che ne dici? Scala a pioli o noleggiamo una gru con piattaforma? Dai, prepariamo le ceste, mi raccomando che siano mooolto capienti!
    Un abbraccio strizzosamente…."montanaro".
    So 

  21. Sognare ancora? ….. non so
    Buona domenica Ross….
    Ti aspetto alla casa sul Lago….
    Un abbraccio…. Laura

  22. Sì, settembre per me rappresenta l’inizio di un nuovo anno scolastico e i bambini sono lo specchio nei quali mi rifletto e mi consentono di prendere coscienza che un’altra estate è finita con tutte le disillusioni. A me non piace l’estate preferisco l’autunno
    perchè è una stagione più intima. Ciao

  23. E’ forse l’amara consapevolezza… che esiste un limite a ciò che possiamo sperare, quando i nostri piani non si sono realizzati? E allora io ti dico SOGNA tesoro, sogna fino all’ultimo respiro. Se anche una minima particella di quello che sogni si avvera lungo la via, ne sarà valsa la pena…
    Un bacio.

  24. Ciao…mentre ti leggevo mi è tornata in mente questa cosa ed ho pensato di scriverla qui:
    Per scoprire il valore di un anno, chiedilo ad uno studente che e’ stato bocciato all’esame finale … Per scoprire il valore di un mese, chiedilo a una madre che ha messo al mondo un bambino troppo presto… Per scoprire il valore di una settimana, chiedilo all’editore di una rivista settimanale… Per scoprire il valore di un’ora, chiedila agli innamorati che stanno aspettando di vedersi… Per scoprire il valore di un minuto, chiedilo a qualcuno che ha appena perso il treno, il bus o l’aereo… Per scoprire il valore di un secondo, chiedilo a qualcuno che è sopravvissuto a un incidente… Per scoprire il valore di un millisecondo, chiedilo ad un’atleta che alle Olimpiadi ha vinto la medaglia d’argento… Il tempo non aspetta nessuno…
    Raccogli ogni momento che ti rimane, perché ha un grande valore.
     
    ……sognare ancora? Sempre!
    Ciao Valentina

  25. @Valentina
    La conoscevo… e ti dirò… non mi sento un atleta ;-).. e neanche una sopravissuta.. ma di sicuro una persona che ha ‘perso l’autobus’…
    .. e tranquilla… chi mi conosce bene (e per fortuna tra i commenti sotto riportati trovi molti dei miei ‘amici’) sa che sono una ‘testona’ e non mi arrendo facilmente.  Il mio post termina infatti con una chiara affermazione. :-)!!!

  26. Sognare ancora? Assolutamente Si!
    E chi può farne a meno?
     
    Paragonato alle altre specie, l’uomo non è il più bello … nè il più aggraziato …
    Non è il più veloce, nè il più feroce …
    Non è il più forte, nè tantomeno il più mite …
    Ha però, un pò di tutte queste caratteristiche:
    bellezza nel cuore, graziosità d’animo,
    velocità nei movimenti, ferocia per difesa,
    forza di volontà e mite temperamento …
     
    Dicono sia la bestia più intelligente, ma non corrisponderà a verità …
    Ha tempo, voglia e capacità di dare sfogo alle proprie fantasie …
    attraverso suoni, immagini, profumi e colori … racchiusi nel sogno … 
     
    Dietro ad un sogno c’è un giorno nuovo ..
    ed ogni giorno … è quello buono per crescere e migliorarsi …
    stabilizzarsi e rasserenarsi …
    … SPERARE …
     
    I sogni sono l’imput ad agire ed allora mi chiedo
    "perchè rimproverarsi di non dare ascolto alle esperienze altrui?"
    "Chi è l’altro all’interno del nostro sogno?"
     
    Trascorriamo tutta la vita a preoccuparci di quello che possano dire o pensare di noi …
    agiamo in funzione del bene di questa o quell’altra persona,
    molto spesso ledendo i nostri desideri …
    maltrattando ciò che più vogliamo …
     
    I sogni sono il mio rifugio …
    l’abbraccio più affettuoso, anche se forse il più ingannevole …
    il bacio più morbido …
    gli occhi più puliti e brillanti …
    il cielo più terso …
    il frutto gustoso e maturo …
    Non posso privarmene …
    è zucchero per la vita!
     
    SOGNA … PENSA AL TUO PIU’ INTIMO ESSERE!
    E NON SMETTERE, SIGNORA DEI SOGNI,
    DISPENSATRICE DI SORRISI E PIACEVOLI LETTURE …
     
     

  27. ciao Ross……NON CREDEVO CHE QUESTA COSA DI NON COMMENTARE UN TUO POST TI AVREBBE FATTO SCRIVERE QUESTE COSE SULLE PERSONE…NON SMPRE HO IL TEMPO MATERIALE DI LEGGERE QUELLO CHE UNO POSTA NEL PROPRIO BLOG…MI DISPIACE X IL TUO AMICO!!!!!MA CREDO ANCHE SE UNA PASSA X UN SALUTO è BEN ACCETTO HO FORSE X TE NON ERA COSI..FIGURATI CHE NON MI SONO ACCORTA NEMMENO CHE POTEVO LASCIARE I COMMENTI DEI SALUTI SUL GUEST BOOK!!!!!PURTROPPO NON SIAMO FATTE TUTTE UGUALI..NON SAPPIAMO IL MORALE DELLE PERSONE..E IL MODO IN CUI CI DOBBIAMO COMPORTARE… CMQ SE TI Fà PIACERE LASCIERò I SALUTI. SOGNI SONO DESIDERI …..!!!SCUSA IL MIO SFOGO MA ENTRO POCO NEI BLOG ULTIMAMENTE …BUONA SERATA A PRESTO CIAO

  28. @Mery
    Vedi.. non hai capito il fulcro del problema.
    Non è stato il fatto di ‘non’ commentare un mio post a costringermi a reagire, cosa a cui mi sono ormai abituata, è stato invece vedere il tuo ‘allegro’ saluto sotto quel post in cui davo, a modo mio, l’addio ad un amico che sono certa da lassù.. ovunque egli sia…. continuerà ad essere con noi….
     
    Da un errore di leggerezza fatto in buona fede a volte si creano anche queste situazioni che fanno male….
    Pensiamo anche un po’ agli altri qualche volta …. è un segno di rispetto.

  29. ahahahha….già avevo scordato la scuola…non darmi una lametta….impiccami che è meglio…-))
    bacio bellissima sognatrice

  30. Ciao Ross… :)
    Benvenuta nella mia Casina sul lago !!!
    ..prometti che mi farai sapere di che segno maya sei ?
    sono curiosa :)))
    Un abbraccio…

  31. Sognare sicuramente si… ed anche oltre la veneranda età… ma forse il segreto per evitare inutili "fregature" è quello di saper sognare qualcosa che si addica a quello che, con il tempo, siamo diventati…
    Inutile sognare un principe azzurro sul cavallo alato, quando con l’artrite ormai non sarei più in grado di salire in groppa al suo destriero… molto meglio allora sognare un uomo sereno, con la testa sulle spalle, con un passato magari "ingombrante" come quello che quasi tutti abbiamo, ma che abbia ancora la voglia di vivere…
     
    Un sorriso…
     
    Paola

  32. Ciao Ross….sognare? si, ma  come ben scrive paola gattanera, mantenendo il contatto con la realtà….anche per proteggerci, in fondo, da amare disillusioni…
    e soprattutto, per apprezzare quello che ci circonda, che a volte, perse in sogni e fantasticherie, non apprezziamo adeguatamente.
    Un saluto
     
    Fab

  33. @PAOLA E FAB
    D’accordo con entrambe,  ma tengo a precisare che a dispetto dell’immagine  che qualcuno può avere del ‘sognatore’, non siamo persone con la testa tra le nuvole… amiamo sempre realizzare i nostri sogni e quindi siamo molto attaccati alla realtà, che ci crediate o meno…
    La mia è solo la constatazione pura e semplice che ci sono SOGNI da archiviare definitivamente… e molti altri ancora da realizzare 😉

  34. Ross….credimi….non ti ho  rubato l’idea,me ne sto accorgendo adesso , si vede proprio che perdo colpi…adesso mi preoccupo e sul serio….!!!!!!!

  35. devo dire che avevo in testa anche quella canzone…telepatia oppure buon gusto..?!
    bacione

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...