The show must go on…

Un’altra giornata di lavoro conclusa. E il solito programma: casa tv e pc.
A volte mi chiedo se avevano ragione i Queen…
 
“On and on, does anybody know what we are looking for…"
"On and on, does anybody know what we are living for …
 
Non sono certo gli unici ad essersi interrogati sul ‘cosa cerchiamo’. Avrei una lista di desideri che farebbe impallidire il Genio della Lampada , da vera ‘signora dei sogni’… le mie illusioni, il mio gioco preferito.
 
Devo però dire che col tempo sono riuscita a mitigare la frenesia e ad acquisire un po’ di pazienza. Mi sforzo di attendere con pazienza che piccole cose accadano. Sono a volte talmente piccole che se non fossi più che attenta passerebbero inosservate.
 
  • Una passeggiata spensierata tra le viuzze del centro,
  • una giornata di sole con la mia fotocamera a cogliere riflessi sul mare,
  • un saluto ad un’amica,
  • un aperitivo con la giusta compagnia,
  • una telefonata che ti tira un po’ su…

Lo so, potrebbero sembrare delle stupidate, ma non si possono fare grandi cose tutti i giorni: richiederebbero uno sforzo immane e l’appagamento lascerebbe solo posto alla stanchezza.

 
E allora.. politica dei piccoli passi… un raggio di sole oggi ad illuminare il cuore e la mente, ed allontani la tristezza.
 
Devo dire che gli ultimi 45 giorni sono stati un duro banco di prova. Ma come disse il grande Eduardo ‘gli esami non finiscono mai’ e quello che mi si prospetta sarà ancora un periodo difficile.
 
Ma oggi ho voglia di sorridere.
 
Sorrido delle delusioni passate,
sorrido al futuro,
(e spero che, sinceramente, lui sorrida a me…),
sorrido delle piccole arrabbiature quotidiane sul lavoro,
 
sorrido perché mi sento viva.
 
 
 
 
Photobucket - Video and Image Hosting
 
My soul is painted like the wings of butterflies
Fairytales of yesterday will grow but never die
I can fly – my friends
The show must go on (go on, go on, go on) yeah yeah
The show must go on (go on, go on, go on)
I’ll face it with a grin
I’m never giving in
On – with the show
 
Annunci

16 risposte a “The show must go on…

  1. Vorrei poter dire che …
    quando si è figli di mamma serenità e papà benessere,
    si cresce viziati … E dunque, si generano i desideri ed i sogni più assurdi:
    Un viaggio nelle isole Polinesiane …
    Soggiornare sulla luna … ecc ecc
     
    Quando il tempo è misero …
    quando si è orfani di mamma quiete e papà equilibrio …
    si hanno pretese decisamente più contenute:
    Non so cosa darei per tornar a prendere un caffè al solito bar 
    e perdermi nel bla bla bla della mia amica più cara …
     
    Son privazioni …
    son sofferenze …
    son speranze …
    ma soprattutto attese!
     
    Un abbraccio dolce Signora dei Sogni!

  2. ne parlavo via mail col Gattaccio….mi sento strana, mi manca qualcosa…!
    gli raccontavo come trascorro il mio tempo, come cerco di raccogliere dalla mia giornata il più possibile, eppure mi sento "in aria" come se stessi "levitando"…non lo so cosa mi stia succedendo, forse mi mancano i sogni Ross, leggendo il tuo post mi rendo conto che è così…è come se non desiderassi nulla, ma non perchè mi sento appagata e felice, ma neanche tanto  depressa, è come se stessi in un limbo…che brutta sensazione….!
    e posto barzellette…e cerco di essere la solita vecchia Rò pronta sempre alla battuta….ma dentro mi sento strana…
    un bacio gioia

  3. Ciao Ross,
    già sai come la penso. Anche a me capita di pormi le stesse tue domande, ma poi riesco a far prevalere il realismo e apprezzo quello che ho e che sto vivendo. La felicità non può che essere uno stato di esaltazione momentanea, altrimenti verrebbe a noi. La vera felicità è l’assenza di dolori veri: fame. pericolo, malattia, insicurezza, bisogno economico et similia. La vera felicità è la serenità, il piacere di fare bene quello che si fa, di stare bene con sé stessi, di dare gioia agli altri. E l’amore? anche il bisogno d’amore cederebbe il posto ad altri bisogni fondamentali.
    Durante il suo periodo adolescenziale a mio figlio che si lamentava ( come è giusto che sia per i ragazzi) della noia di vivere, rispondevo ( sapendo che non mi avrebbe capito completamente):
    poveri noi che non siamo malati, poveri noi che abbiamo da mangiare, poveri noi che abbiamo un tetto, poveri noi che abbiamo un lavoro, poveri noi che non siamo in guerra ( la mia è la prima generazione italiana che non ha conosciuto una guerra!!!, mia madre ne ha viste 5).
    Ciò non toglie che ci siano momenti di insoddisfazione e di desiderio di un non so che. Speriamo che duri.
    Un abbraccio.
     
    Claudio
     
    P.S. E non chiamatemi saggio, perché non lo sono e non mi considero tale, prendo anche io le mie brave cantonate, anche io ogni tanto vorrei cambiare tutto, ma poi mi guardo intorno e…..

  4. ;;;;;;;;;;;ciao;;;;;;;;           .;;;;;;;;;;;ti auguro;;;;;;;;;      .;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;      ;;;;;@;;;;;;;;;buona;;;;;;;;;;’ ………….      ;;;;@@;;;;;giornata;;;;;;;;;;;’……………..      ;;;;@@;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;’……………….      `;;;;@;;;;;;KISS;;;;;@;;;;;;’…………………       `;;;;;;;;;;;;;;;;;;;@@;;;;;’………………;….            `;;;;;;;;;;;;;;;;@@;;;;’………………..;;…               `;;;;;;;;;;;;;@;;;;’…;……………..;;….              `;;;;;;;;;;;;’   …;;……………;…..                 `;;;;;;’        …;;………………                    ;;              ..;……………                    `                  …………                   `                      ……                  `                         ..                      `                           ‘                `                           ‘                      `                           ‘                      `                           `                      `                           `,              `                            ,                       `                         ,                           `.                     ,                          by sissi..

  5. E ORA COSA DOVREI FARE SECONDO VOI???
    E CONTINUA LA RACCOLTA… DEI DISEGNI!!
     
    PERO’ DI LEGGERE… NON SE NE PARLA PROPRIO!!!
     
    ;-))

  6. @Cleophe
    Vedi… io non penso ‘se potessi tornare a fare….’ e non le vedo nemmeno come privazioni e sofferenze.
    No, io guardo avanti. Quello che è stato, anche se non è del tutto passato e finito, è dietro le spalle.
    Guardo avanti ed è avanti che aspetto di trovare nuove sensazioni, nuovi sogni…
    E sedermi nuovamente in quel bar a prendere il caffè…
     
    Andiamo avanti… se vuoi ti mostro la strada… :D

  7. @Claudio
    Non ci penso nemmeno a chiamarti ‘saggio’…
    Il saggio è fermo e immobile nelle sue convinzioni, pensa alla sua vita come ad un modello da tramandare, non sbaglia mai… e in conclusione è NOIOSO!!! :D
     
    Diciamo che per nostra fortuna, il sacro furore del cambiamento, del dare aria nuova, ci pervade ogni tanto, ed è inutile chiedersi quale bisogno o desiderio o sogno sia il primo della lista. L’importante è averlo.

  8. E ti sembra poco gioire delle piccole cose???
    Io credo che sia proprio la base per vivere sereni, se ci si aspetta sempre "un miracolo" per vivere felice, credo che vivremo una vita molto, molto triste…
     
    Un sorriso.
     
    Paola
     
    PS per il giorno in giro a far foto… posso aggregarmi? :-))

  9. è vero quanto dice Claudio: la felicità è una situazione momentanea..la serenità invece è per sempre.
    Ciao Ross…mi piace come scrivi
    Fab

  10. Ciao Rossana.Mi fa piacere leggere queste parole, mi ricordano un periodo in cui anche io riuscivo a cogliere il più trasparente dei dettagli.Il grigiore di queste giornate romane, bagnate e tristi, è invece la situazione che purtroppo mi ritrae meglio.Ma leggere che qualcuno da qualche parte si tira su e trova il modo, fa piacere.Un giorno in fondo anche io ci riuscirò di nuovo no?L’autocommiserazione dice di no, e la debolezza tende a non combattere, ma…CiaoClaudio

  11. "Un uomo gira tutto il mondo in cerca di quello che gli occorre, poi torna a casa e lo trova". (George Moore) Questo per dire semplicemente che imparare a non sottovalutare la propria routine é già sorridere al futuro.
    Un sorriso sincero "lupacchiotta di mare",aspetterò con piacere la prossima marea.
     
    Maredentro ^_^  

  12. Nonostante tutto, bisogna sempre guardare il mondo a COLORI mai in BIANCO e NERO, guardare sempre il bicchiere mezzo PIENO, mai mezzo VUOTO e soprattutto ricordarsi una cosa sacrosanta: IO POSSO…….dipende dal mio coraggio e dalla voglia di voler potere.
    Il destino, al quale io credo in maniera quasi maniacale, dipende anche e soprattutto da noi.
    Un abbraccio………Gian

  13. Eh già..un sacrilegio che certe "piccole"ma grandi cose passino inosservate..;)

  14. Giusto! Mai perdere il gusto di saper godere delle piccole cose, anche perchè le grandi non arrivano mai! ;-)))
    Ma poi, entro qui e vedo che anche tu concludi con un riferimento al futuro??? ;-))) ahahahah
    è inutile che ti dica che me ne accorgo solo adesso… ;-)))
    un abbraccio e buona serata

  15. Brava Cucciola…sorridere, sempre!
    E soprattutto godere di ogni piccola cosa come se fosse un dono prezioso.
    Ti abbraccio forte, fortissimo!
    Sò-tutta-in-agitazione-per-domani

  16. Forse anch’io in questo periodo barbino mi sono persa piccole cose.. beh.. una scrollata e via si riparte..
    ma un’altra delusione mi attende…
    rifatta la pwd per il blog ho trovato l’amara sorpresa di non aver più nessun contatto
    ci sono tutti nella lista consenti, ma non riesco ad inserirli, mi dà solo l’opzione BLOCCA
    Mi è venuto il sospetto che mi abbiate DELETATO, :-( , ma non penso proprio tutti tutti..
    quindi se non lo avete fatto :-) ti chiedo di provare a inserirmi voi ancora o aiutarmi a risolvere questo problema..
    Grazie Ross e buona domenica
     
    Giulia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...