Apparire è tutto!

Non riesco a rimanere indifferente di fronte alla superficialità e all’ignoranza. Chiamatemi intollerante, presuntuosa, fate voi. 
Non mi importa.
 
Faccio già molta fatica a trattenermi nei rapporti de viso con persone con queste ‘doti’, e nella maggioranza dei casi trattandosi di conoscenze occasionali, il mio rapporto si ferma lì.
 
Ma oggi sono veramente nauseata dopo aver assistito in TV ad notiziario di costume, andato in onda in una fascia pomeridiana, ed il cui argomento era il sempre maggior ricorso alla chirurgia estetica nel nostro Paese.
Se non lo avete visto, vi risparmio i particolari.
Ne ho sentite veramente troppe. Sembrava uno spot pubblicitario, o più che altro una grande operazione di marketing a favore di cliniche ed istituti al credito privato, che si sono costituiti proprio per finanziare questo tipo di interventi.
 
Dal punto di vista strettamente psicologico, ci si è soffermati molto su quelle che sono le varie ragioni che spingono a sottoporsi ad operazioni chirurgiche per apparire ‘belli’ , tra le quali si enumerano:
 
– vedersi allo specchio e stare finalmente bene con se stessi
– poter entrare in relazione alla pari con altre persone
– la lotta perenne per rimanere giovani
– il giusto spirito per i quarantenni (sia donne che uomini) per combattere nel lavoro e non venir soppiantati dalle nuove generazioni
– avere maggiori opportunità di carriera
 
Confesso che non so se ridere o mettermi a piangere.
 
 
O forse, come ho avuto occasione di dire oggi ad una amica, sono io quella sbagliata.
 
Quella che crede ancora nei valori.
Quella che non ci si vede più in mondo così!
Bello, tecnologicamente perfetto, artefatto e… vuoto.
 

5 risposte a “Apparire è tutto!

  1. Ciò che scrivi è sacrosanto, ma bisogna adattarsi ai tempi, non dico condividere ciò che accade e che a noi non va bene, ma  prendere solo quello che ci piace, il resto possiamo solo rispettarlo e sopportarlo, purtroppo esiste………………… un abbraccio.

  2. Anch’io la penso come te…..la societa’ dell’apparire e non dell’essere…….anche a me da fastidio…..ma in fondo, visto che non possiamo fare molto per cambiarla…..cerchiamo almeno di non prenderla troppo sul serio!Noi ci piacciamo come siamo! :PUn bacione.

  3. Sono d’accordissimo con te…purtroppo oggi la mentalità è questa:apparire!
    Un abbraccio
    Francesca

  4. Non posso che condividere!
    Non ho visto il servizio ma da quando ho scoperto che esiste l’abbinamento "turismo + chirurgo"
    credo che non potrò più stupirmi di nulla…
     
    A volte mi chiedo dove arriveremo?
    Ormai sono quasi cent’anni che ci si interroga sull’essere o avere (ed avere ormai è un concetto che si è esteso a macchia d’olio) ma invece che prendere coscenza del fenomeno e trovare un rimedio andiamo in direzione completamente opposta.
    Sempre e solo per denaro.
    Perchè siamo marionette in mano a coloro che ci inducono falsi bisogni pur di farci spendere…
    Che tristezza.
     
    Paola
     

  5. Pienamente d’accordo con te mia cara.
    Ho sempre detestato i "belli per forza" (uomini e donne) dove l’apparire è sempre più importante e necessario dell’essere.
    La mia citazione preferita è sempre stata "meglio la qualità della quantità" dove ad una persona bellissima fuori ma vuota dentro (e ce ne sono tantissime, soprattutto tra i più giovani) preferisco una persona normalissima, diciamo anche non bella o come si vuole, ma che dentro è qualcuno e soprattutto può darmi e dirmi qualcosa. Soprattutto il rispetto ed un senso di benessere.
    Buona giornata…..
    GianFranco

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...