Lo specchio

Oggi riflettevo su come è strana la vita.
Ti tiene sulla corda, ti fa arrotolare su te stessa per ripararti dagli urti, e poi, come per miracolo, ti lascia alzare la testa, lascia filtrare una luce nel buio in cui eri caduta, fa in modo che tu riesca ad aprire le tue ali e prendere nuovamente il volo.
 
Ma solo per poco. Come si dice, la vita prende, la vita dà…
 
Ti dà in egual misura sprazzi di felicità e delusioni.
Già… e come sempre ciò che conta di più sono le delusioni. Fanno male. Vorresti urlare di rabbia e non puoi. Vorresti prendere a pugni qualcuno, sfogarti, ma non rimani che tu ed il tuo volto davanti allo specchio.

 
Beffardo lo specchio ti guarda e sembra dirti:
 
‘Hai sbagliato ancora! non imparerai mai!’
 
E tu hai voglia di trovare delle scuse, ti arrampichi con le unghie sui vetri, e lui ti guarda e sorride.
E ti senti una deficiente. Ma non ti arrendi.
Allora cerchi di spiegargli il perchè hai sbagliato, perchè tu parti sempre dal presupposto che gli altri siano come te, impulsiva aperta coerente e sincera, sempre te stessa, perchè se nessuno credesse più in questi valori il mondo sarebbe senza speranza e finito.
 
Lui ti guarda, ora sorride come si fa con un bambino… e ti dà ragione.
 
"Allora vai avanti a testa alta, non venire qui a piangere davanti a me, continua ad essere come sei… Signora dei Sogni…e la scorta di fazzoletti per asciugare le tue lacrime… sai bene dov’è…"
 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

20 risposte a “Lo specchio

  1. già..se l’errore(chiamiamolo così)è essere impulsive sincere spontanee ..allora penso che sbaglierò per tutta la vita anch’io,magari sì..a testa alta 😉
    :*

  2. I miei complimenti, sono le parole che avrei tanto scrivere io, ma………
    ma come al solito nn escono
    Da quello che scrivi e da quello che riesco a leggere dalle tue parole sei una bella persona
     
    E poi , non finiremo mai di guardarci allo specchio, mai……………..
    e capiremo sempre troppo tardi di aver commesso degli errori….ma questo è un pregio!!!!
     
    Buona vita
    e mai usciremo vittoriosi
     

  3. Facevi le bolle di sapone mentre ti guardavi allo specchio?
    Biricchina!
    E piantala di interrogare lo specchio come la strega di Biancaneve
    le risposte le sai già a prescindere.
    Beata te che dormi (forse)
    Dici che se mi metto a leggere i promessi sposi mi addormento?
    Ora ci provo
    baciuzzi
     

  4. se la foto era tonda anziche’ quadrata, sembrava la Ross dentro la lavatrice :P
     
    :*

  5. @Marilù
    No… a me come ottimo sonnifero viene in mente subito… il Paradiso dantesco… xkè lì proprio non succede nulla…
    Nei Promessi Sposi, magari c’è già più suspence e ti terrebbero comunque sveglia ;-))

  6. @Fabio
    Eccerto… è per questo motivo che non l’ho fatta tonda!
    Prrrrrrrrrrrrrr

  7. Ti capisco…è brutto non poter aver fiducia di nessuno…specie per chi è sincero con tutti  e soprattutto con se stesso…
    qualità rara purtroppo…l’nica sarebbe riuscire a fare spallucce e tirare avanti…però …quel sapore amaro che lasciano le delusioni è difficile da dimenticare…
    Un sorriso
    Gino

  8. Le delusioni? Quelle sono all’ordine del giorno, non serve nemmeno cercarle, quando se ne prende una è come le ciliegine……………. L’importante saper ironizzare. Si vive una sola volta, una sola volta trascorre quell’attimo, ciò che è stato difficilmente sarà, se poi si ripete saranno altre emozioni con diverse intensità.Questa è la vita. Un sorriso

  9. gne gne gne gne gne ^_^

  10. Non è mai una vera tragedia provare e fallire,perchè prima o poi s’impara.
    La tragedia è non provarci nemmeno,per paura di fallire.
    Sei speciale…resta così!
    Il mondo ho bisogno di persone come te.
    Francesca
     
    P.S.
    TVB

  11. Delusioni?
    Cose sbagliate?
    Mondo infame, vita crudele?
    Come hai ben capito, Wish you were here stava a indicare questo.
    Un’inquietudine sottile. Neppure troppo sottile.
    E quel qualcosa che manca sempre sempre sempre.
    Staremo meglio!
    Un abbraccio

  12. sai…rileggevo il commento che ho lasciato a maredentro qualche gg fa, dove avete praticamente toccato lo stesso argomento, li io avevo scritto che dopo l’ennesima "fregatura" avevo chiuso il mio cuore rischiando di essere un pò cinica…e invece no cara…ci sono ricascata di nuovo….mi guardo allo specchio, e l’immagine che ne viene fuori mi dice ogni volta:
    eh cara Rò….testa di legno sei….non cambierai mai…sempre a dare l’ennesima  possibilità…e sempre pronta a prendertela nel C….!!!!
    però Ross…alla fine, credo che il mondo abbia bisogno di noi, di gente sempre pronta a mettere una pezza su tutto…sempre speranzose di trovare la stessa identica versione di noi stessi nel prossimo, c’è quando ti va bene….e io posso affermare che almeno in poche persone ( remenber poche ma buone) questo sentimento l’ho avuto ricambiato, altra volte purtroppo no…e allora a quel punto posso assolutamente affermare che " non sanno quello che si perdono"….ma chi haiu  stasira?ehehehehheheh
    ogni tanto ho bisogno anch’io di sfogarmi….smackkkkkkkkkkk…..:-))))))))))))))))))))))))))))))

  13. Guardare sempre avanti, Cucciola!
    Sorridere anche quando tutto sembra ti sia avverso.
    Una pirouette e ti trovi a volteggiare sulle ali dell’entusiasmo più sfrenato, poi un plié….
    ed eccoti a lacerarti x un dolore, una rabbia, una delusione….
    e poi di nuovo su verso il cielo, il sole ed il sorriso che ritorna più radioso che mai….
    Lo specchio, dai….serve solo x quel minimo indispensabile x aggiustarti un filo di trucco ed i capelli….
    Gli interrogativi…sono cosa passata….
    Adesso voglio vederti ridere e sognare ancora e ancora e ancora…..
    Ti stringo forte.

  14. Non so che cosa sia successo e quindi non riesco a trovare forse la chiave per dirti le parole giuste.
    Però penso che sia giusto essere sempre coerenti e se stessi… ma questo non significa però dare per scontato che tutti gli altri siano esattamente come noi.
    Un abbraccio…
    Paola

  15. @Paola
    Non credo che ‘essere coerenti con se stessi’ voglia dire ‘essere identici a noi’… quello che molte volte mi aspetto dagli altri è che si comportino come ‘loro’ proclamano di essere. Non cerco fotocopie di me stessa, non ci penso nemmeno…
     
    Ecco il perchè della delusione… diciamo che forse ho scoperto l’acqua calda? che molti ‘predicano bene e razzolano male’?
    Forse… ma lasciami la voce per dirlo!

  16. …fuori tema: ora con la nuova auto…l’abruzzo non è poi così lontano
    un abbraccio solidale
    fab

  17. E lasciali dove sono sti kleenex! 😉
    Un bacio
    Valentina

  18. @Valentina
    Tranquilla… io piango come una fontana…. ci metto un attimo, ma subito dopo mi passa… e prendo a prestito le parole finali de ‘Lìavvelenataì di Guccini (che tu sicuramente non conoscerai)
     
    …. e a c**o tutto il resto…. ;-))

  19. ciao ross,
    la coerenza????  se qualcuno la trova me lo dica….
    un sorriso
    monica

  20. Parole vere e dette con la consapevolezza dell’esperienza diretta……..parole comuni a tente/i credo ma che leggerle fanno un effetto micidiale come ricevere un colpo al volto.
    Ti senti strodita li per li ma poi dici " ma sono le stesse mie parole!!!!!!"
    Quante volte ho detto e mi sono detta "ho sbagliato" e quante altre volte lo dirò ancora ( non si impara mai, l’età non conta) ma credo che chi ha scelto di essere Vera in questa vita e in questo mondo dovrà dirselo tantissime volte e dirselo fà malissimo.
    Grazie
     

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...