E’ uno di quei giorni che…

Quante volte ti sei alzata con il pensiero che ‘oggi non è jurnata’…

E’ un po’ che vivo nel mio guscio: piccole noie, o paranoie, chiamale come vuoi, qualche problema da risolvere, un periodo che vorresti cancellare dal calendario. Ma sai che tu non sei così. Non ci stai bene. Timidamente, ogni tanto provi a mettere il naso fuori, fai visita a chi sai che non ti deluderà, trovi qualcuno che come te è in una fase non buona, e invece di pensare a te stessa, cerchi di consolarlo. In fondo è come se lo facessi allo specchio. Poche cose. Due parole. Una mail. E trovi sempre qualcuno che con te parla volentieri. Oppure ti scrive delle splendide poesie, versi che conservi gelosamente.

Un SMS ‘fatti sentire…’. Una voce che da tempo volevi riascoltare. Una decisione quasi presa. Un salto nel passato recente. Un’emozione da rivivere. Ho bisogno di camminare sulla riva del mare. 

Photo Sharing and Video Hosting at Photobucket

Ecco la ricetta: il paziente è in via di guarigione.

 

E forse la notte più lunga dell’anno potrà aiutare…

 

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons

Annunci

11 risposte a “E’ uno di quei giorni che…

  1. come ti capisco ross…
    x me spesso è così….cerco di consolare gli altri come se consolassi me stessa ma in reltà so che non è così….non parlo quasi mai delle mie paranoie all’infuori da qui….
    cerco sempre di avere il sorriso stampato in faccia e far credere al mondo che va tutto bene come sempre….
    spero che questa lunga notte sia davvero di grande aiuto….
    un bacio ross…dalla tua NICA…

  2. il mondo non si è fermato  un momento ..il giorno segue sempre la notte …e il giorno verrà
    mi pare che diceva cosi una canzone…
    ed oggi è già quel giorno un bacio ross

  3. un abbraccio e tanti baciotti  pizzicotti come sempre ….Elisa

  4. Io dovrei scrivere un post  intitolato "E’ uno di quegli anni che…" .
    Comunque mi batto come un leone ed alla fine… passerà " ‘a nuttata".
    Consentimi un affettuoso consiglio, cerca in te stessa le soluzioni ai tuoi problemi, ne hai la capacità, la sensibilità. l’intelligenza e la forza.
    Ti sono vicino come posso, come spero che tu lo sia con me.
    Un abbraccio
                             Sandro
     
     
     

  5. ah, di certo che ti aiuta la notte più lunga dell’anno!
    sai dove passare e la notte sarà più breve!

  6. mannaggia al mare che ci divide!!!!!!!!!!

  7. E’ proprio vero….la migliore cura siamo noi, é dentro di noi….
    Sicuramente parlarne fa bene, il famoso "effetto specchio", soprattutto quando chi ti si rapporta é come Te…
    Ma alla fine dopo "grandi parole arrivano i grandi silenzi"….
    E parte la "pesca" alla risorsa in noi nascosta…é lì, non la vedi, ma basta poco x agganciarla e riprendere quota.
    Funziona così….é sempre così…
    Baci.
     

  8. matri mia ………..vediamoci e parliamovoglio specchiarmi in te
    sul serio
    vorrei che fosse già l’indomani della befana
    vorrei rimboccarmi le maniche
    e ricominciare un altro anno senza fare ne bilanci
    ne buoni propositi
    che stress dolce amica
     
    un abbraccio
     

  9. è fine anno,
    chiudiamo i bilanci,
    comincia un nuovo anno, una nuova era
     

  10. e se sbrigasse ad arrivà il nuovo anno!
    di questo anno di BEEEEP non ne posso più!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...