Indecisa

 
 
tra rabbia e menefreghismo
tra bene e male
tra vero e falso
tra bianco e nero
tra monti e mare
tra essere ed apparire
tra correre e camminare
tra luce ed ombra
tra riso e pianto
tra odiarti ed amarti
tra sogno e realtà…
 
 

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons

15 risposte a “Indecisa

  1. perdonami ross, non avevo letto il tuo intervento sul simbolo della pace! avrei evitato di scriverlo – ne sarebbe bastato uno nel " circolo pickwick ":-)))
    avevo sentito alla radio che ne parlavano, sicchè…
    negli ultimi tempi stento a star dietro a tutto. giornate affaccendate da mille cose che si susseguono senza darmi neppure il tempo di respirare. ritorneranno tempi più sedentari, spero…
    come avrai sentito la pizza è stata fagogitata – cosa poteva mai aspettarsi una pizza?
    ti abbraccio, buongiorno!

  2. certo può capitare di andare in tilt….ma vedrai che dentro di te troverai la giusta prospettiva per tutto:-)))
     
     
    buondì cara…bacio

  3. ehilà…
    tra voto o non voto….
    bè hai rag…. INDECISO…..domani decido….domani…..
    ciao

  4. Noi siamo un po’ di tutto questo: rabbia e menefreghismo, bene e male, bianco e nero… etc… e siamo anche miliardi di sfumature tra l’uno e l’altro estremo. E’ semplicemente la natura umana, riuscire a essere "uno, nessuno e centomila"
     

  5. sei sempre  TROPPO profonda…
    buona giornata!
     

  6. @Giulia
    No… io sono solo e sempre…. TROPPO e basta 😉

  7. …Bello e doloroso tutto questo eh… se fossimo computer… saremmo tutto questo e molto più… ma ci perderemmo il turbine di emozioni legato all’altalena della nostra emotività… e chi vorrebbe perdersi un attimo di gioia solo per non provare mai dolore?…

  8. Secondo me l’indecisione è positiva…
    significa che ci poniamo delle domande
    che ci mettiamo in discussione
    prima di arrivare alle risposte,
    alle nostre risposte :-)
     
    Paola

  9. Specifico orgogliosamente il mio esser di Fibbiana e non di Montelupo, che è vero che loro sono il comune e noi la frazione, ma è anche vero che noi siamo nati diverse centinaia di anni prima di loro.
    Anzi nacquero anche grazie a noi, e proprio in quel periodo nacque il proverbio da te citato; devi togliere però la parola "persone" dal motto: più semplicemente "da Montelupo si vede Capraia, Dio li fa’ e poi l’appaia", inizialmente infatti il fare e l’accoppiare era riferito ai castelli delle città, uno di fronte all’altro, siti sulle rispettive collinette, una di fronte all’altra, divise unicamente dall’Arno (ed oggi pure dalla Fi-Pi-Li) che all’epoca faceva da confine fra Repubblica di Firenze e Contea di Pistoia, anno domini 1206 o giù di lì.
    Un giorno ne parlerò approfonditamente..

  10. no,non ci credo che sei indecisa tra queste cose.non ci credo che non hai le risposte.i miei tra li ho già espressi :-)baciotti*

  11. anche tu rincorsa dall’enel come donatella?

  12. tra il dire e il fare

  13. bella musica
    dentro al mondo
    null’altro
    un saluto
    Fabrizio

  14. ne manca una: essere compresi o non essere compresi
    puoi permetterti il lusso di scegliere ciò che vuoi nella lista, ma se ti identificheranno come "non compresa", qualsiasi scelta tu potrai fare non andrà bene!
    quando decidono che non ti vogliono comprendere è meglio cambiare rotta per la propria sopravvivenza.
     

  15. Salve! Non credo lei possa essere indecisa tra queste emozioni apparentemente opposte, in quanto si compenetrano. La rabbia contiene un po’ di menefreghismo e viceversa; così il bene, il male, il nero ecc.ecc. Lei, come tutti, ha dentro di sè tutte queste componenti. Sappiamo che il top sarebbe raggiungere l’equilibrio tra yin e yang, una sorta di compromesso tra bene e male, tra odio e amore, tra luce ed ombra, tra il nostro maschile ed il nostro femminile, tra il riso ed il pianto ecc..ma l’esperienza mi insegna che così non è, per cui accettiamoci come siamo. Mi auguro di non aver inviato un messaggio che sa un po’ di qualunquismo…..
    Un caro saluto
    Linapersempre

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...