Stanca

Sarà questo tempo atmosferico, indeciso tra un’estate che sembrava alle porte e una primavera piovosa in ritardo, che, associato ad un malessere fisico generale, mi porta una specie di apatia. O meglio, io la chiamo impropriamente apatia, perché non amo il termine ‘depressione’ e perché, in effetti, depressa non sono.
Sono solo stanca, nella più vasta accezione del termine.
Stanca di assistere a fatti che non mi piacciono, e di cui non ho il controllo.
Stanca di vedere che qualcuno cerca di dirigere le mie emozioni e la mia coscienza (o almeno ci prova).
Stanca di essere qui, immobile nel corpo, ma lontana con la mente.
Stanca di sentirmi delusa dalle persone in cui credevo.
Stanca di fare i conti con quello specchio che sembra deriderti e dirti che in fondo sei la solita ottimista e che il mondo non è fatto a tua immagine e somiglianza.
Stanca di sbagliare nel giudicare.
Stanca di sentirmi fuori dal tempo.

 
E allora reagisco (e qualcuno dirà meno male!). Reagisco nel modo più classico ed a me congeniale.
Mi metto di nuovo alla prova e mi sfido!!!
 
Forse non sono stanca. Solo malata di onnipotenza… A bocca aperta
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons

12 risposte a “Stanca

  1. Eh già, tempo di m….
    Ti piace tutto di De gregori eh…anche l’uomo immagino…eh lo so che da giovane era un bel figurino…
    Pezzi di vetro è la seconda più bella nella mia classifica De gregoriana, poi viene la leva calcistica..poi buonanotte fiorellino (cover di una canzone di Bob Dylan) poi la donna cannone ecc ecc
    Mi piace molto anche il testo della ballata dell’uomo ragno, piena di particolari giochi linguistici..

  2. ehi là…che oramai il tempo  è sovrano..ma ricordi cosa si diceva una volta della ross??? su ragazza sarai pure stanca ..ma non troppo stanca per riprendere in mano  questo mondo..e quello specchio  mollalo non guardarlo  dice cose di te che non sono riflesse neanche da lui sei unicaaa

  3. "Stanca" è la parola che più spesso mi viene in mente in questo periodo… però l’attribuisco totalmente a questo tempo schizofrenico, che mi fa sentire strana e mi fa perfino ingrassare 😉

  4. Che cosa buffa Ross. To parli di stanchezza ed inpotenza, io di "dominii". Cambiano le parole ma il risultato è lo stesso.
    Che dire, non posso che essere assolutamente e completamente d’accordo con te su tutto. Disgraziatamente la mia è una solidarietà che non serve a niente. Solo parole in un mare di certezze e situazioni che controlliamo sempre più debolmente. Accidenti se hai ragione, dannazione!!!
    T.
    PS.: e a ben vedere tale pressione non ha controazioni, guarda Rossana, neanche nelle parole …

  5. Ti sei dimenticata di concludere che poi ti ricordi di essere amica di Oreste e ti viene su un entusiasmo, una carica, una gioia, una voglia di fare !
     
    E sì, capisco che tu l’abbia lasciato sottinteso…………..lo sanno già tutti che essere amici di Oreste è una esperienza meravigliosa, quasi qunto essere amici di Ross.
     
    In ogni persona c’è un universo interiore splendido, unico ed irripetibile, che aspetta solo di essere scoperto.
     
    Lo sai, ad esempio, che nel tuo universo interiore io ho alzato su il naso e visto un mare di piccole, luminosissime stelle ?

  6. anch’io voglio avere come amico Oreste…ahahhahah
     
    beh che dire,per una delle tue stanchezze ne abbiam parlato oggi pomeriggio,e lo sai come la penso….ti esorto quindi a pensare un pò di più a te stessa….e non è vero che non importa a nessuno.. ^^

  7. Ma non ti stancare di fare la bloggher !!!
     
    Per il resto una bella vacanza, soprattutto mentale, e via !

  8. stanca? a chi lo dici!
    in questi giorni cogito su qualcosa che ha a che fare con il trascorrere dl tempo. sono indecisa tra un rewind o un forward… che sia, l’importante che vadano via i mille pensieri! 

  9. bella, molto bella l’elencazione e superba la via d’uscita…
    ma…
    mi sfugge qualcosa, o meglio non riesco a scorgere quel sottile punto di congiunzione che provoca la svolta…
    esempio: il punto di congiunzione del sottoscritto è stato prendere il calendario e proferire l’inenarrabile su ogni nominativo ivi stampato.
    and you?

  10. @capitan Gattock
    Più o meno la stessa cosa… ma proferita in senso generale.
    Ma rimane un segreto… l’oggetto della mia sfida :-)

  11. e sia segreto l’oggetto della tua sfida!
    il mio invece non è un segreto: l’oggetto è il tempo.
    non lo piegherò al mio volere, ma farò sì che non prenda il sopravvento

  12. il mio stupido cane

    non sarà che come tanti,me compreso,hai i cosiddetti a livello
    estremo?…
    male comune il tuo,e ultimamente contagioso…
    ciao Ross…

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...