Metti una mattina sulla A10

Dopo la solita ‘avventura’ giornaliera nel traffico, e per rispondere al post di Michele… avrei qualche proposta da sottoporre al Ministro dei Trasporti (a proposito, si chiama sempre così il ministero? .. e chi è il ministro???).

 

E partiamo dalle cose basilari:

 

1)   NON RINNOVARE la patente agli over 75: in cambio dotarli di abbonamento annuale gratuito per i mezzi pubblici e di tessera sconto (possibilmente utilizzare la stessa tessera COOP così non fanno confusione!) per l’uso dei taxi. Parafrasando i fratelli Cohen, "questo non è un paese per vecchi" Sorriso

 

2)   NUOVE PATENTI. Esame di guida da tenersi in 4 manches: teoria, guida su strade urbane, extraurbane e autostrade. Dopo il superamento di ogni fase, attendere 6 mesi prima di passare all’esame successivo, in modo da ottenere due effetti: controlli su incidenti causati o in cui si rimane coinvolti… e limitare il numero di auto in circolazione, approfittando anche della cessazione delle patenti di cui al punto 1). A proposito della prova autostradale, sarebbe di grande aiuto che gli accessi in autostrada fossero SEMPRE regolamentati da corsia unica con semaforo tipo pit-lane… dal momento che lasciare libertà di scelta agli automobilisti distratti dal corretto posizionamento del biglietto appena preso al casello, connessione auricolare del cellulare, sintonizzazione autoradio e inserimento dati nel GPS, rende l’operazione di ingresso di giorno in giorno più macchinosa e a rischio. Sorpresa

 

3)   SCOOTER. Dotare le città di piste ‘scooterabili’ con cordolo alto 40 cm (per evitare sconfinamenti) per la circolazione di detti mezzi, indipendentemente dalla cilindrata dello scooter e per guidatori fino a 25 anni (si sa mai che, maturando, la guida migliori!!! A bocca aperta).

E per quanto riguarda le ragazze scooteriste, sia tassativamente vietato indossare minigonne e tacchi over i 4 cm. L’abolizione delle minigonne eviterebbe i continui rallentamenti causati da vetture a conduzione maschile, con relative distrazioni ed apprezzamenti vari. L’utilizzo di scarpe NORMALI darebbe molta più sicurezza a chi si trovasse sfortunatamente dietro ad uno scooter nell’atto di fermarsi al semaforo: non sai mai se lo scooter si arresterà correttamente oppure, a seguito di caracollii vari, te lo ritrovi sdraiato e sotto le ruote della tua incolpevole autovettura Triste.

 

 

Il rispetto di queste semplici norme, sono certa che migliorerà i tempi medi di percorrenza, nonché il consumo delle autovetture, con notevole beneficio per l’ambiente e per le tasche dei cittadini, oltre ovviamente a ridurre drasticamente gli incidenti, con calo del costo delle assicurazioni, e con buona pace delle medie europee!

 

E poi, non sottovalutiamo l’aspetto sociale: ci saranno finalmente automobilisti gentili, tutti avranno il sorriso facile, si riscoprirà il piacere di iniziare una nuova giornata, e si eviteranno episodi incresciosi dovuti al latente nervosismo che pervade coloro che, come fossero sui blocchi di partenza dei 100 metri, si apprestano, chiavi in mano, ad avvicinarsi alla propria auto nel parcheggio Arrabbiato!

 

 

Photobucket

 

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons

Advertisements

11 risposte a “Metti una mattina sulla A10

  1. Invece io credo che dovremmo essere tutti meno schizofrenici nell’utilizzo dell’auto… troppo nervosismo, troppa arroganza, troppa fretta… riprendiamoci il nostro tempo… tanto non cambia niente arrivare 5 minuti (ma anche 30) prima o dopo… Uso poco l’auto proprio perché non devo sentirmi obbligata a un gran premio di formula 1 quando sono in strada…

  2. In teoria sarei d’accordo. Ma siccome vige la legge della jungla, è meglio andare a piedi, in taxi,  in treno o in nave…

  3. RossanA for president!!!!!!
     
    e cmq seguo a ruota la Donatella….un pò più di serenità e di rispetto per il prossimo e il gioco è fatto.

  4. brutta mattinata, en?

  5. Grazie per la proposta  n° 1 a nome di tutti gli/le ULTRASETTANTACINQUENNI/

  6. cavolo…pensavo ke palermo fosse la città cn le persone + " ‘ntamate"  di tt’ italia!!!!! (x ki nn fosse di palermo..significa "bloccate"..)invece da quello ke leggo nn sono l’unica a pensarla così!!!!
    rossssssss….cm stai????? miiiiiii…. nn ho letto tanta allegria ultimamente…
    beh a dire il vero neanke a me va x il verso giusto…SARà IL PERIODO…forse siamo solo stanke….nn vedo l’ora ke arrivino le ferie anke x me…
    bacini….tvb. NICA

  7. vedo che hai le idee chiare… acqua ossigenata?

  8. si è persa nel nulla la cognizione che auto e veicoli a 2 ruote sono SOLO dei mezzi di trasporto, pertanto tutto il resto è quotidianità

  9. proposte serie … idee chiare!!!poche semplici regole … che potrebbero veramente migliorare la vita!! io ne aggiungerei un’altra: multa salatissima a chi rallenta per guardare cosa è successo sulla corsia opposta!!!ieri sera sul GRA, per un camion ribaltato sull’altra corsia, ho impiegato un’ora e mezza per fare 20 km!! :)OT: grazie per aver accettato l’invito!! 😉

  10. Io credo che la soluzione sia la seguente:eliminare immediatamente a sorteggio il 90% delle patenti attuali, poi fare un meccanismo di rotazione con il risultato che solo un 10% delle patenti attuali possa essere confermata  con durata max di un  anno, o in alternativa eliminare il 100% delle patenti automobilistiche ( valgono solo quelle motociclistiche ).Regole chiare e semplici anche queste …….Abbraccio complicato.Fabrizio

  11. cmq Ross, facci caso: i peggiori alla guida sono quelli in giacca e cravatta su scooteroni delle dimensioni di una petroliera

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...