Forse

Oggi, finalmente, ho avuto notizie di un altro amico ‘disperso’ a causa dei recenti eventi naturali e ho tirato un sospiro di sollievo.

Nonostante la felicità di leggere la sua mail, la sua risposta, mi ha messo in difficoltà… con quel suo chiedermi

 

“E tu come stai? che combini? Dove vai e da dove vieni?

chi siamo? ecc ecc. tutte le domande filosofiche di questo mondo.. :-)"

 

Già… che combino? Forse vivo… e ripeto forse …

Dove vado? Nowhere… in nessun luogo, anche se ho sempre l’impressione di essere in movimento

Da dove vengo? Forse potrei dire di aver sceso la collina ed essere ormai a fondo valle…

Chi sono? Una donna stanca di alzarmi con il sorriso e di perderlo immediatamente dopo, per una cento o mille ragioni…

 

Sì, forse avrei potuto rispondere così, invece del mio classico ‘si tira avanti, senza infamia e senza lode’… forse avrei dovuto… o forse è solo una giornata nata male e che presto finirà…

 

 

 

 

 

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons

9 risposte a “Forse

  1. Anche la mia è una giornata storta…. nata bene, con il sorriso… e durante il giorno… ora dopo ora.. il sorriso l’ho perso.E così che va. Succedono giornate storte… Ma credimi, uno ci mette tutto l’impegno per farle andare bene, ma proprio tutto… e poi chissà come basta proprio poco per farti perdere il sorriso.Hai scritto:"Chi sono? Una donna stanca di alzarmi con il sorriso e di perderlo immediatamente dopo, per una cento o mille ragioni…"Ecco, cara Ross, oggi ti stringo la mano…. e fan culo i sorrisi…Baci

  2. Sorry…. sono felicissima per il tuo amico… scusa. Spero stia bene… ma credo di si!

  3. Che combino? tiro a’campà er mejo che se pòDove vado? posso dirti dove vorrei e so che non sto andando liDa dove vengo? da una vita che mi ha insegnato a stare sù e stare giù, ritornare sù e… un po’ mi ci sono abituatoChi sono? una persona che comunque convinta di poter dare… qualcosa, anche un semplice abbraccio in questa giornata forse nata male ma… che spero possa finire meglio!? 😉

  4. stanca di essere "rimandata a settembre" perchè ogni volta che mi ponevo queste domande mi trovavo impreparata nelle risposte … ho smesso di pormele!! 😉

  5. e se fosse l’eterno destino dell’uomo quello di porsi mille domande a cui non trovar risposta, e di sentire sempre e comunque una condizione di inadeguatezza ed insofferenza nell’essere?

  6. ..chi se tu?…uhmmm..io vedo una donna fiera viva e pettoruta che cammina (veloce)per il mondo!!!…poveri ostacoli….:-DD

  7. La nostra vita è inconcludente, che non si spiega altrimenti che con la nostra attività. L’inerzia è la morte. "Tirare avanti", pur essendo, una formula straripetuta è migliore di molte altre.P.S. Signora, tu chi sei?

  8. Non ti ci vedo così! Per quel poco che ti conosco ho davanti l’immagine di una donna tutta di un pezzo, soddisfatta di quello che è e che trova mille modi per dire, fare, trovare cose che la facciano stare bene.Ha ragione Lilla, a volte è inutile porsi tante domande.

  9. Passerà…Cercherai di non porti queste domande e andrai avanti.Perdoniamo (per ora) il tuo amico circa "l’interrogatorio" solo perché sarà ancora frastornato dagli eventi tremendi che ha dovuto vivere…Verranno giorni migliori,tornerai forte……(preparati che adesso scrivo una bella frase originale: PRONTA? Vado…)"Su, su, sarà la primavera!"[SIC!]…Hem…L’ho fatto!Mea culpa!Almeno hai sorriso?Un abbraccio.Kali

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...