Distacchi

Ci sono distacchi che avvengono più o meno repentinamente.
A volte il colpevole è una  persona fisica – Tizio mi ha lasciato!!! – altre volte sono le cose ad abbandonarci – l’auto si è rotta e la rottamo – altre ancora il colpevole è il destino.  Forse sarebbe meglio ragionare e arrivare alla conclusione che i distacchi imputati quasi sempre al fato sono in realtà nostri allontamenti. Il distacco non è l’abbandono. E’ il nostro modo di protestare contro qualcosa che non ci quadra, che non ci piace più, qualcosa che cambia l’essenza delle cose e le trasforma in un mostro che non vogliamo vedere.
 
E quindi ci allontaniamo. Presenti forse con il corpo, lontani mille miglia con la mente. Anche se può sembrare un voler prolungare un’agonia…
 
Ah, povero destino, quante colpe si ritrova sulle spalle!!!

Non sono fatalista, anzi, credo di essere esattamente l’opposto, cartesiana fino alla radice dei capelli. Cogito ergo sum. Penso quindi sono. Ragiono e indago. E se gli eventi mi sono in apparenza contro, non sto ad imprecare contro il cielo, ma mi rimbocco le maniche, e, come un boxeur di razza, combatto.
 
 
 

 

Ed io sto indossando i guantoni…

 

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons

8 risposte a “Distacchi

  1. Grande Ros ! Così è !Un besoFabrizio

  2. diciamo che io sono ‘fatalista q.b.’ … credo che tutto accada per un motivo … ma sono convinta anche che, siamo noi a dare una mano al ‘fato’, con le nostre scelte … altrimenti, dove sarebbe il nostro ‘contributo’ ed il ‘senso’ di questa Vita?prendersela con gli altri o con il destino o con qualunque altra cosa si voglia è sicuramente più facile e meno faticoso che rimboccarsi le maniche!! complimenti rockya!!! ‘spiezzali in due’!!! a che ora iniziano le lezioni di boxe??? mi iscrivo subito!!!! :)

  3. Insegnami come si fa, Ross… ne ho un estremo e urgente bisogno…

  4. Mi posso iscrivere?…. se tu hai bisogno di lezioni, io parto proprio da zero. Ma condivido anche il pensiero di Lilla…

  5. Un capolavoro di introspezione umana.Un capolavoro di donna, aggiungerei.

  6. Giusto..ma l’esperienza mi ha insegnato che a volte bisogna saper accettare..e non battersi contro l’inevitabile..ciao Ross

  7. …sono felicemente tra il distacco e l’attenzione….isola felice!!baciotto!!:-))

  8. ti serve una sparring partner?:-D

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...