Au revoir mes amis!

Di Provenza il mar, il suol…
[così canta Germont, padre di Alfredo, nella Traviata di Verdi]
 
Chiare fresche e dolci acque
ove le belle membra pose colei
che sola a me par donna…
[ i versi che Petrarca scrisse nella dolce Vaucluse
per il Canzoniere, dedicato a Laura]
 
 
Entrambi hanno per oggetto quella terra di confine tra le due lingue – lingua d’oc e lingua d’oil – patria dei troubadours, dimora di grandi feudi e terreno di scontro storico della Chiesa di Roma, regno dei colori forti e accesi che ispirarono pittori come Van Gogh, dove il blu intenso del cielo fa da contrasto al lilla dei campi di lavanda e al giallo oro dei girasoli, dai vigneti ‘pallidi’ e dagli odori forti della macchia mediterranea, tutti elementi della natura che si ritrovano intatti nelle sue tradizioni: dalle erbe aromatiche della cucina ai tessuti del suo artigianato.
 
No, non ho intenzione di scrivere un trattato sulla Provenza, ce ne sono già tanti… Ho solo deciso di fare una pausa e di approfittare della clemenza delle condizioni meteo, per battere sul tempo l’inverno che è alle porte. Domattina salpo all’avventura. Meta finale Avignon, passando per Aix-en-Provence, e scendendo da Arles e Nimes (se non mi fermo a scattare troppe foto!).
 
 

 
 
Et bien, mes amis, au revoir à Lundi!
 
 
 
 
ps. è da quando ero piccolissima (?!?!) che canto la filastrocca "sur le pont d’Avignon, l’on y danse, l’on y danse, sur le pont d’Avignon, l’on y danse tout en rond" e sono proprio curiosa di vederlo il famoso ponte!
 
 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons

5 risposte a “Au revoir mes amis!

  1. Buon fine settimana, allora!… torna con tante foto, è bellissima la Provenza… ti stai regalando due week con i fiocchi…P.S. meglio il clima di sabato scorso…oggi a Milano fa decisamente molto freddoooooo!Baci!

  2. Che invidia… E’ una terra bellissima, la Provenza. E Avignone è stupenda. Il ponte, beh, così così… Ma non farlo a occhi chiusi! :)Attendiamo reportage, ça va sans dire…

  3. et alors … bon voyage!!!! :))

  4. Splendida meta!Solo che io ci andrei d’estate…. Che ci vuoi fare? E’ più forte di me… io d’inverno divento una tartarughina tutta ritirata nel suo guscio… Di sicuro in un’altra vita sono stata un animale che va in letargo!

  5. invidiaaaaa!!!!!:-)))

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...