Archiviare

Archivio, a volte un sinonimo di dimenticatoio, più spesso un limbo che ospita i fatti passati, chiusi, definiti in ogni sua parte e che rimarrano solo a futura memoria.

No, non posso dire di aver messo in archivio il mio 36° Salone: l’ho solo ‘temporaneamente’ congelato.  Con due giorni di anticipo, ho varcato stasera per l’ultimo giorno il gate del Salone.  Lascio le giornate frequentate dai patiti della brico-nautica ai giovani. D’altra parte i clienti con la C maiuscola li ho già visti tutti ed è giusto che anche i giovani si facciano le ossa J.

Diciamo che per quest’anno posso solo archiviare i sorrisi, i volti dei colleghi espositori con i quali, anche se non ci sono rapporti frequenti di lavoro, si è da tempo stabilito un legame cameratesco, posso archiviare le strette di mano, le risate con i colleghi nel commentare i personaggi che ogni anno frequentano gli stands, dalla vamp bionda vestita di rosso con sandali altissimi mentre fuori diluvia, che fa girare tutti gli uomini, al bel comandante stile Baywatch, che i miei colleghi maschi denigrano regolarmente (ma d’altra parte per me la bionda di prima aveva seno e labbra rifatte e sotto il vestito a pelle si vedeva la cellulite sulle cosce eheheh).

Archivio soprattutto e per fortuna le code e la strada fatta a piedi a causa dell’alluvione di lunedi scorso, i cui effetti deleteri sono ancora ben visibili sotto casa mia: ieri sera, in auto, sembrava di essere a Milano per colpa della polvere che il fango secco sta ormai rilasciando, dopo due giornate di sole.

Da Lunedi si riprendono i ritmi normali – normali per modo di dire, visto che da circa 6 mesi lavoro dalle 9 alle 10 ore al giorno, oltre al viaggio. Il lavoro vero poi, quello post-fiera inizia ora e già sento squillare i telefoni all’impazzata. Un must è il classico ‘si ricorda di me? Sono passato in fiera e mi ha dato il suo biglietto da visita’ come se io avessi memorizzato volti e voci e richieste e chiesto nome e cognome a tutti coloro a cui ho dato il mio biglietto…

Da Lunedì si riprende la vita ‘sociale’ con i colleghi, fatta da rapporti belli con alcune persone con cui mi sono trovata a legare subito, a pelle [come sempre più spesso mi succede], con i quali si portano avanti lavori in collaborazione anche se ti costringono a stare in ufficio sino alle 20. Con altri meno, purtroppo, ma credo che una delle mie qualità, ops… volevo dire difetti, a dispetto del mio segno zodiacale, sia proprio la mancanza di… diplomazia!

Insomma…. SONO TORNATA! E spero di essere più presente.

Ed inizierò col completare l’album dell’ultima zingarata a Trani! Virginia preparati!!!

5 risposte a “Archiviare

  1. le bionde alte e con i tacchi a spillo hanno sempre le labbra ed il seno rifatti … e la cellulite … lo sanno tutti!!!
    felice di saperti di nuovo tra noi … ora aspettiamo con ansia il ‘tour guidato’ della vacanza pugliese!!!🙂

  2. cara Ross niente gita fuori porta…pazienza …son lieta la tua tappa salone sia stata ok!!aspetto anch’io di vedere qualcosa della tua vacanza pugliese ti abbraccio e riposati!!!

  3. ciao ross buona domenica arriverà prima o poi il meritato riposo !!

  4. voglio proprio vedere chi non ha la cellulite, tra noi donne!
    forse le bimbe di due anni, ad andare bene!:-D
    l’ultima incitazione cos’è? una proposta o una minaccia???:-D

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...