A volte ritornano

Quando ti rendi conto che, nonostante tutti gli incroci possibili,  la tua vita ha preso un’altra strada, quando hai smesso di guardare al passato e soprattutto di domandarti se e come avresti potuto indirizzare la tua e la sua vita, quando ti accorgi che è finito il tempo di fantasticare, anche se per tua natura, continui a sognare, ecco che la vita ti riserva ancora delle sorprese.

Un pomeriggio in centro, in mezzo alla gente, mano nella mano come fosse la cosa più naturale del mondo. Trovarsi sotto il porticato e salutarsi con un bacio, poi seduti ad un caffè a raccontarsi le nostre vite, scaldati dal sole primaverile e dai sorrisi. Come due parti di una conchiglia che per respirare si allontanano e poi si richiudono. Come essersi visti solo ieri. Senza sapere quando ci rivedremo.

E leggere sul suo volto una domanda inespressa: ci sarà ancora una prossima volta?

Non ne parliamo. Viviamo l’oggi. Come abbiamo fatto per gli ultimi 32 anni…

Creative Commons License

Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons

6 risposte a “A volte ritornano

  1. Cogli l’attimo!!! Piu’ facile a dirsi che a farsi … Ma e’ sempre la cosa giusta da fare … di qualunque cosa si tratti, e’ un consiglio a 360 gradi!!🙂

  2. perchè mai non dovrebbe esserci un’altra volta…..

  3. caxxarola, e mò ti tocca raccontarci gli ultimi 32 anni!!!!!😀
    come ti hanno già suggerito le mie compagne l’attimo va colto, ma anche se continuativo non disturba!😀

  4. FANTASTICO!
    Cos’altro aggiungere?🙂

  5. Le sorprese della vita sono impagabili. E il tuo mi sembra lo spirito giusto per apprezzarle fino in fondo.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...