Piccoli gesti

Alzarsi senza fretta, prepararsi il caffè e, mentre i cereali si ammorbidiscono nel latte, uscire in terrazza  a controllare se il vento di questa notte ha fatto qualche danno. Rientrare in cucina, accendere la radio giusto in tempo per il giornale radio delle 8, fare colazione con il gatto sulle ginocchia che cerca di convincerti che anche a lui piacciono tanto i cereali…

Lavare ciotola e tazza e poi uscire nuovamente nell’aria fresca del mattino a controllare il sole che sta per inondare il cielo, e più distante, vedere le barche ormeggiate (sempre loro nella mia vita… e non sarà un caso) che dondolano cullate dal mare ancora un po’ increspato.  Annaffiatoio alla mano, curare le piante che attendono questi rari momenti di calma, visto che ormai, la sera arrivo troppo tardi per dedicarmi a loro.

Gesti lenti di un sabato mattina. Gesti solitari che mi riappacificano con la mia casa, in queste ore, ed ancora per poco, solo mia.

Rifare la camera, una doccia e via nel sole.

E’ solo un sabato, ma per me vale molto. E’ come tirare un respiro di sollievo in una vita piena di corse, affanni e arrabbiature giornaliere.

Forse solo un’altra pagina scritta di una vita che a volte amo ed a volte odio, guardando gli errori fatti. Ma mi dico che a questo non c’è rimedio. Il tempo va e non ti aspetta, non ha un tasto rewind per poter tornare indietro.

Quindi si va avanti, anche accontentandosi di questi piccoli e lenti gesti.

Ed il pensiero vola già a lunedì mattina. Forse un altro sollievo.

Creative Commons License

Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons

 

8 risposte a “Piccoli gesti

  1. Buongiorno…sto prendendo il secondo caffè della mattina.
    Il pargolo è partito come sempre alle 6,45…il coinquilino è super impegnato nella cura della vigna.
    Relax…

  2. Sono belle le piccole cose … Riempiono la Vita🙂

  3. “non ha un tasto rewind per poter tornare indietro.” E’ gia importante non ripetere (o subire) gli errori. Errori che spesso solo dopo consideriamo tali. Viviamo una volta sola : possiamo farci colpe di avere vissuto qualcosa che solo a priori ci ha danneggiato?
    >Un caro saluto, buon lunedi !

  4. avanti cosi’…giorno per giorno…🙂

  5. Leggiti “Momenti di trascurabile felicità” di Francesco Piccolo.
    E’ assolutamente in tema!🙂

  6. Il fatto di potersi affacciare sul terrazzo e vedere le barche, al mare… Beh, già da solo basta a far partire bene la giornata…

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...